La Chatbot Matrix42 risolve i problemi tecnici in completa autonomia

Matrix42 presenta il Virtual Support Agent, l‘Assistente Personale che aiuta i dipendenti e riduce il carico di lavoro del Dipartimento IT


Matrix42, lo specialista nelle soluzioni di digital workspace experience, ha presentato un innovativo supporto per i workspace di oggi: si tratta del nuovo Virtual Support Agent, una chatbot intelligente che funge da assistente personale. L’Agent è inoltre basato su intelligenza artificiale (IA) ed è dunque capace di apprendimento continuo. Le sue potenziali applicazioni riducono il carico di lavoro in molteplici processi. In primo luogo, funge da assistente personale dei dipendenti e semplifica le loro attività quotidiane collegate alla risoluzione dei problemi tecnici. Inoltre, lo strumento aiuta il team di supporto IT, poiché la soluzione di IA fornisce risposta a ogni genere di problematica IT che può sorgere ogni giorno in ufficio.

 

Il Virtual Support Agent è una componente aggiuntiva del Matrix 42 Service Management. I dipendenti possono contattare la chatbot attraverso vari canali, come il Microsoft Team, e descrivere il loro problema. La chatbot elabora e propone una soluzione, che effettua successivamente in completa autonomia.

 

La Chatbot Matrix42 è facile da usare e desideroso di imparare

La soluzione IA si dimostra facile da installare. Può essere utilizzata tramite Matrix42 Service Desk, Service Catalog e Knowledge Base. Apprende in modo continuativo, migliora le sue capacità comunicative con l’utente e si perfeziona al fine di diventare un help service disponibile 24/7.  In questo modo, la soluzione è in grado di sfruttare al meglio tutte le opzioni disponibili, in particolare in Microsoft Team, ma può essere usata anche con altri mezzi di comunicazione. Ha avuto un progresso tale da riuscire a riconoscere le emozioni e agire di conseguenza! Per esempio, rileva quando un utente non è soddisfatto di una situazione e potrebbe desiderare rivolgersi a una responsabile dell’assistenza.

 

Questo servizio di supporto permette ai dipendenti di dedicarsi completamente agli aspetti creativi e più complessi del proprio lavoro. I clienti beneficiano di un customer service più veloce ed efficiente. Il Virtual Support Agent, affettuosamente rinominato “Marvin”, offre dei chiari vantaggi anche al management: riduce il carico di lavoro del dipartimento IT, soddisfa i clienti, incrementa la produttività e contribuisce a creare un ambiente di lavoro più disteso.  

 

I chatbot intelligenti sono un vero sollievo e stanno diventando sempre più importanti

Sempre più aziende stanno accettato la sfida e stanno beneficiando dei vantaggi che un sistema di chat intelligente può offrire. “Le chatbot come il nostro Virtual Support Agent stanno diventando sempre più importanti nell’attuale mondo del lavoro. Dipendenti e consumatori sono sempre più distribuiti in tutto il mondo, il che comporta una grande sfida per le infrastrutture IT”, ha dichiarato Fabian Henzler, VP Product Strategy di Matrix42. “I problemi tecnici possono sorgere in qualunque momento, di conseguenze le aziende hanno bisogno di uno strumento che li possa risolvere velocemente e in ogni momento”. La soluzione può essere estesa, configurata, integrata e aggiornata come desiderato, attraverso un processo di customizzazione intuitivo.  

 

Il Virtual Support Agent è parte di Matrix42 Service Management, che permette alle organizzazioni di automatizzare i servizi, dagli ordini all’installazione, fino all’utilizzo, grazie alla fatturazione nel sistema ERP. Contemporaneamente, i clienti possono scegliere tra un uso illimitato delle soluzioni di Matrix42 o possono integrare prodotti singoli in sistemi terzi. I dipendenti possono accedere alle applicazioni o utilizzare il Self Service Portal.